Clip in acrilico per rimozione smalto gel: migliori prodotti di Ottobre 2021, prezzi, recensioni

Lo smalto gel è un tipo di cosmetico che differisce dallo smalto classico perché molto più duraturo. Esso è realizzato con sostanze particolari che gli conferiscono questa consistenza in gel e si asciuga solo se esposto all’azione dei raggi ultravioletti. 

L’applicazione di questo tipo di smalto può essere fatta sia sulle unghie delle mani che su quella dei piedi, e richiede una serie di passaggi. Prima di tutto viene applicato un gel trasparente che protegge e prepara l’unghia, facendo in modo che lo smalto colorato aderisca meglio.

Successivamente vengono applicati gli smalti gel del colore che preferiamo e, a seconda del nostro gusto, possiamo applicare anche degli strass o dei brillantini, o fare delle decorazioni o dei disegni sempre con lo smalto.

Ad ogni applicazione, le dita devono essere esposte ai raggi uv all’interno del fornetto per unghie che è dotato proprio di una serie di lampadine che emettono raggi ultravioletti.

Una volta asciugato in questo modo, il gel si indurisce e diventa molto resistente e duraturo. Questo tipo di manicure infatti può durare fino a tre settimane.

Visto che è così duraturo, come possiamo rimuovere lo smalto in gel?

La rimozione dello smalto in gel deve essere fatta nel modo giusto per evitare di danneggiare in maniera pesante le unghie sottostanti.

Innanzitutto, bisogna resistere all’impulso di aiutarsi con i denti o con le altre unghie per la rimozione di pezzi di smalto. È poi necessario usare i solventi appositi per poterlo rimuovere con precisione, oppure usare lime e frese per unghie che vanno a consumare i vari strati.

Le clip in acrilico per la rimozione dello smalto in gel

Uno dei prodotti migliori per la rimozione dello smalto in gel sono le clip in acrilico. 

Si tratta di una serie di clip realizzate in materiale plastico che si adattano alle unghie ed hanno una forma che può ricordare in qualche modo un piccolo cappuccio.

L’uso del prodotto è semplicissimo.

  1. Bisogna infatti munirsi dei cosiddetti “pad“, ovvero dei quadratini di carta assorbente appositi per questo scopo che dovranno essere imbevuti di solvente. Il solvente ovviamente deve essere quello specifico per lo smalto in gel e non quello per lo smalto classico.
  2. Una volta imbevuto il pad va poggiato sull’unghia e successivamente chiuso con il cappuccio. I tempi di posa sono di circa dieci o quindici minuti e la clip permette l’aderenza migliore del pad sull’unghia stessa.
  3. L’azione del solvente in questo modo è migliorata perché a stretto contatto con il gel lo va a sciogliere permettendoci poi la rimozione completa del cosmetico.
  4. Quindi, trascorso il tempo richiesto, la clip va rimossa insieme al pad e dovremmo poter eliminare a questo punto facilmente lo smalto gel.

Quanto costano e come sono venduti

Di solito le clip in acrilico vengono vendute in set da dieci pezzi, uno per ogni unghia, insieme anche ad una serie di pad di carta e, a volte, anche con il solvente. Tuttavia, assicuriamoci che il solvente sia adatto allo scopo e non un prodotto scadente. Il prezzo di questi kit è molto accessibile e possiamo inserirlo in una fascia di prezzo bassa.

Sono Teresa e sono napoletana. Sono appassionata da sempre di libri, cucina e lifestyle. Mi piace chiacchierare e condividere le mie opinioni con gli altri. Il confronto è la via migliore per fare la scelta giusta e consigliarsi con gli altri è sempre utile. Sono molto attiva sui social media e sui miei profili parlo di tante cose, scambio consigli con la mia community e mi diverto. Il momento preferito della giornata per me è la colazione, che sia a casa o al bar amo svegliarmi con il mio cappuccino.

Back to top
menu
guidapedicure.it