Sali da bagno per piedi: migliori prodotti di Settembre 2021, prezzi, recensioni

“Il piede umano è un’opera d’arte e un capolavoro di ingegneria” aveva detto Michelangelo Buonarroti. E cosa c’è di meglio di un bel pediluvio per mantenere questo capolavoro sempre sano e bello? Immergere i piedi in acqua per alcuni minuti è un toccasana per l’intero organismo, è una coccola che regaliamo a noi stessi quando abbiamo voglia di rilassarci e rigenerarci. Per un pediluvio perfetto sono indispensabili i sali da bagno.

Caratteristiche e tipologie

Utilizzati sin dall’antichità dai greci e dai romani, i sali da bagno sono cristalli di sale solubili in acqua e arricchiti da profumi, erbe e oli essenziali. Si possono aggiungere al bagno caldo in vasca o a un bel pediluvio per ottenere numerosi benefici.

I sali da bagno sono infatti in grado di rilassare i muscoli, migliorare la circolazione sanguigna, dare sollievo alle gambe affaticate, ridurre i crampi e la rigidità muscolare. Possono essere acquistati tranquillamente nelle erboristerie, nelle profumerie e nei supermercati. Sono adatti a tutti i tipi di pelle e non hanno alcun tipo di controindicazione.

I sali da bagno più utilizzati per il pediluvio sono quattro. Il sale del Mar Morto è un insieme di diversi sali, tra cui il cloruro di sodio, il cloruro di calcio, il cloruro di potassio e il cloruro di magnesio. Ricco di oligoelementi e minerali, questo tipo di sale da bagno ha proprietà drenanti e detossinanti e ha anche effetti benefici sulla pelle, calmando le infiammazioni e normalizzando il Ph cutaneo. Inoltre, allevia i dolori muscolari e ne favorisce il rilassamento. Il sale di Epsom, detto anche sale inglese, è quello più utilizzato per i pediluvi. Ricco di solfato di magnesio, è utile per la circolazione venosa e linfatica e contro i dolori articolari e muscolari.

Tra le sue innumerevoli proprietà, il sale di Epsom ha anche quella di eliminare il cattivo odore e di ammorbidire la pelle secca e ruvida. Infine, viene anche utilizzato per alleviare i sintomi del piede dell’atleta, cioè quell’infezione micotica causata da un fungo microscopico che colpisce i piedi e le dita dei piedi.

Il sale marino integrale è particolarmente ricco di potassio, magnesio, iodio, calcio e fluoro, oltre che di cloruro di sodio. Essendo integrale non subisce il processo di raffinazione e non contiene additivi. È di colore grigio e, aggiunto al pediluvio, aiuta a rilassare i muscoli e attenua le irritazioni cutanee. Il sale rosa dell’Himalaya contiene circa 84 oligoelementi, tra cui il rame e lo zinco, l’ossido di zolfo, il manganese, il potassio e il magnesio. Come il sale marino integrale, non subisce alcun processo di raffinazione ed è per questo puro. Ha importanti proprietà esfolianti e disintossicanti, calma l’ansia e lo stress, previene l’invecchiamento cutaneo e aiuta la circolazione.

Ciò che differenzia anche questi sali da bagno è il prezzo. Il sale più costoso è quello del Mar Morto, che al chilo costa circa 20€; quello rosa dell’Himalaya invece 15€. I più economici sono il sale di Epsom e quello marino il cui prezzo varia da 5 a 12€ al kg.

Consigli per la scelta dei sali da bagno

In commercio sono presenti tantissimi sali da bagno con caratteristiche differenti e per diversi utilizzi. Ad esempio, quelli arricchiti dagli oli essenziali di arancia e rosmarino aiutano a rilassare e rinfrescare i piedi dopo una lunga giornata di lavoro. I sali con il Tea Tree sono invece disinfettanti, antimicotici e antibatterici, perfetti per lenire il mal di piedi, eliminare il cattivo odore e ridurre il dolore e il gonfiore ai piedi. Per i piedi stanchi e doloranti vanno bene anche i sali con olio essenziale di pino, che stimolano il microcircolo e danno una piacevole sensazione di benessere.

Se fate attività sportiva, vi consigliamo di acquistare i sali da bagno con estratti di ippocastano e di pungitopo, perché ridonano ai piedi vitalità, morbidezza e freschezza. Per rilassare i muscoli e combattere il dolore alle articolazioni sono ideali i sali con magnesio naturali.

Se avete problemi di circolazione sanguigna acquistate i sali da bagno con olio essenziale di Eucalipto, perché apporteranno notevoli miglioramenti sin da subito. Quelli con olio essenziale di rosa invece rallentano il processo di invecchiamento della pelle, lasciandola tonica e setosa. Se invece il vostro problema principale è l’eccessiva sudorazione dei piedi, potete utilizzare i sali da bagno con la camomilla, che ha anche un effetto deodorante ed emolliente. Per curare la micosi dei piedi e l’onicomicosi invece optare per i sali con melaleuca, origano e menta peperita.

Prima di acquistare i sali da bagno, ricordate di leggere bene l’etichetta e di verificare che non ci siano conservanti, coloranti e additivi. Optate per i prodotti naturali così sarete sicuri di non avere né allergie né altri problemi. Se avete la pelle particolarmente delicata, vi suggeriamo di fare pediluvi brevi e una sola volta alla settimana, così non la disidraterete e irriterete ulteriormente.

Back to top
menu
guidapedicure.it